Gli obiettivi del progetto

La scarsa disponibilità di strumenti atti a contenere e organizzare le informazioni di natura medico-sanitaria dei soggetti assistiti, unita al mancato sfruttamento delle potenzialità dei Big Data, pone le basi per la creazione di una nuova piattaforma che offra le funzionalità di repository intelligente.

Scopo del
progetto

Il progetto ha lo scopo di definire e realizzare una piattaforma innovativa e avanzata nei campi salute e benessere per la fornitura di servizi di Big Data Analytics, associati a meccanismi di raccolta dei dati sanitari su una piattaforma di Cloud computing.  L’obiettivo è creare un repository sicuro, distribuito e affidabile per la gestione, la condivisione e l’analisi di dati eterogenei, al fine di generare report avanzati.

Taccuino
personale

La piattaforma, rivestendo il ruolo di repository documentale contenente informazioni e documenti sullo stato di salute dei cittadini, va a colmare il vuoto del “Taccuino personale” di cui si parla in “Il Fascicolo Sanitario Elettronico – Linee guida nazionali” del Ministero della Salute, nel paragrafo 3.5 e nei decreti normativi. Essa, inoltre, è in grado di offrire suggerimenti utili al miglioramento dello stile di vita del cittadino, in quanto mediante dati aggiornati provenienti periodicamente da dispositivi indossabili, opportunamente correlati con altre informazioni presenti nel repository, rende possibile l’individuazione di eventuali criticità del singolo.

La scelta di un’architettura service-oriented e conforme agli standard consente la fruizione da remoto dei servizi e delle funzionalità della piattaforma, e favorisce l’integrazione con i dispositivi mobili usati per la raccolta dei dati e per l’assistenza remota dei pazienti. Nello specifico, la piattaforma è progettata secondo un’architettura modulare basata su servizi Cloud, i quali garantiscono accessibilità globale ai dati, rispettando al contempo le norme sulla privacy e la sicurezza dei dati. Servizi di Big Data Analytics, inoltre, consentono di estrarre nuova conoscenza a partire dai dati disponibili.

La piattaforma offre un valido supporto psicologico agli assistiti tramite la condivisione di esperienze personali e pareri medici. A tal fine, la piattaforma è provvista di opportuni spazi per lo scambio di informazioni, mediante le quali è possibile ricevere suggerimenti concreti quali le strutture sanitarie e la terapia medica più opportune, in funzione della patologia indicata.

L’analisi degli stili di vita e dei referti medici, unita alla creazione di modelli predittivi, consente di:

  • migliorare la stesura di linee guida per uno stile di vita sano;
  • supportare la validazione di progetti e di spese per programmi di prevenzione;
  • avvalorare processi decisionali riguardanti la distribuzione delle risorse medico-sanitarie sul territorio, migliorando i servizi offerti al cittadino e riducendo al contempo gli sprechi.

Personal
Health Record

Attualmente non sono presenti soluzioni nazionali di taccuino personale “intelligente”, in grado di collezionare e analizzare dati sanitari eterogenei. Il progetto va quindi a colmare la lacuna del taccuino personale dell’assistito, disposto tramite il DPCM 178/2015 art. 2, comma 3, lettera p e commi 1 e 2 dell’art. 4, ma non ancora implementato.

Il progetto ha consentito la realizzazione di:

  1. Un unico punto di accesso da parte dei soggetti assistiti per la gestione della propria documentazione medico-sanitaria.
  2. Un taccuino personale in cui l’assistito può inserire note e documenti propri.
  3. Una piattaforma social per permettere ai soggetti assistiti di confrontarsi su sintomatologie e patologie.

Gli strumenti di analisi sviluppati nell’ambito del progetto impattano in maniera significativa nel settore della salute e dell’assistenza sanitaria. Infatti, servizi innovativi di Big Data Analytics consentono di ottimizzare i processi gestionali, di valutazione e di organizzazione nell’ambito clinico e sanitario. Inoltre, tali servizi permettono di definire nuove metodologie per il reperimento e l’estrazione di informazioni, riuscendo a correlare caratteristiche insite nei dati stessi. Infine, la piattaforma fornisce agli assistiti strumenti interattivi per il monitoraggio e l’autovalutazione dei propri parametri sanitari e del grado di salute, con un miglioramento significativo dello stile di vita del paziente.

L’obiettivo del progetto è stato quello di realizzare una piattaforma software open source, scalabile, estendibile e manutenibile, in grado di fornire un repository intelligente e servizi di Big Data Analytics dedicati a informazioni di tipo clinico-sanitario. Tali servizi mirano a incrementare la consapevolezza dei cittadini riguardo il proprio stile di vita e il proprio wellness, fornendo ai pazienti strumenti e informazioni basati sull’analisi dei propri dati.

Il cittadino
al centro

Il progetto permette di fornire ai cittadini un sistema integrato per utilizzare al meglio le informazioni medico-sanitarie, rendendole reperibili da dispositivi differenti quali PC, smartphone e tablet. Inoltre, strumenti avanzati di monitoraggio e servizi innovativi di Big Data Analytics consentono di supportare il processo decisionale del cittadino, relativamente alle questioni medico-sanitarie e al mantenimento di uno stile di vita sano ed equilibrato.

bda4phr